Come inviare le email transazionali

Che cos'è una email transazionale? In poche parole, si tratta di un'email inviata in automatico in risposta all'azione di un utente: ad esempio un messaggio di benvenuto dopo una registrazione su un sito web, una conferma di reset della password, un auto-responder quando si è fuori dall'ufficio, una ricevuta di acquisto, un avviso di errore...

Le email transazionali hanno i tassi di apertura più alti in assoluto, proprio perché sono una risposta diretta (e attesa) ad un'azione: sempre per lo stesso motivo, anche i tassi di click-through di tali messaggi sono estremamente alti.

Pertanto, dato che le email transazionali sono così importanti per qualsiasi impresa digitale, è essenziale assicurarsi che siano correttamente consegnate ai destinatari, e insieme analizzarne le interazioni.

Con turboSMTP è possibile fare tutto questo senza sforzo .

Basta semplicemente registrarsi e iniziare a inviare email utilizzando turboSMTP come nuovo server di posta in uscita. Questo permetterà di ottimizzare la deliverability di tutti i vostri messaggi (compresi quelli transazionali): ovvero garantire che raggiungano tutti le caselle di posta dei destinatari.

A questo punto è possibile utilizzare la nostra dashboard avanzata per verificare in tempo reale gli effetti delle email transazionali inviate: il tasso di apertura, la frequenza di rimbalzo, il tasso di click e altri dati preziosi che vi daranno un completo controllo sulle azioni degli utenti - e anche un enorme contributo per migliorare la vostra comunicazione.

Inoltre, se siete esperti di programmazione o avete la necessità di inviare email transazionali via web, è possibile usufruire del nostro nuovo servizio di API SMTP: il metodo "Send" vi permetterà di eseguire con facilità turboSMTP sul vostro sito o applicazione.

Infine, ecco alcuni trucchetti per rendere le vostre email transazionali ancora migliori:

  • Siate concisi ed estremamente chiari. L'utente sa già quello che si aspetta, pertanto non c'è bisogno di dilungarsi o complicare la comunicazione.
  • Assicuratevi che le email vengano inviate pochi secondi dopo l'azione eseguita dall'utente.
  • Utilizzate un template il più semplice e chiaro possibile per aumentare il tasso di click.
  • Inserite i vostri contatti nel footer.
  • Inviate sempre da un indirizzo attivo, meglio se autenticato.
  • Fate attenzione all'oggetto dell'email transazionale: deve indicarne chiaramente il contenuto, per evitare che si perda fra gli altri in arrivo nell'inbox dell'utente.
  • Fate dei test. Sempre!